Nella mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Licata, unitamente al Nucleo Elicotteri di Palermo e al Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno eseguito un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, al controllo capillare del territorio e della circolazione stradale del Comune di Licata. Nell’ambito delle operazioni i militari hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 49enne del posto, per violazione delle prescrizioni attinenti la libertà vigilata e un 21enne licatese sorpreso in possesso di 16 piante di marijuana e materiale per la coltivazione, tutto nella propria camera da letto, deferendone altre 6 in quanto indebitamente percettori di reddito di cittadinanza.

I militari hanno poi segnalato alla Prefettura ulteriori 3 persone per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ed elevato 26 sanzioni al codice della Strada per un importo complessive di oltre 3.000,00 €. Nel complesso sono state controllate in totale 105 persone, ivi comprese quelle sottoposte a misure restrittive della libertà personale, nonché 52 veicoli.