Il Tribunale del Riesame di Palermo ha disposto la scarcerazione del licatese Giuseppe Salvatore Spiteri finito al centro dell’inchiesta antimafia “Assedio” che nel giugno scorso portò in carcere sette persone tra cui il boss locale Angelo Occhipinti e l’ex consigliere comunale Giuseppe Scozzari.

I giudici palermitani hanno accolto il ricorso dei difensori di Spiteri annullando la misura cautelare e rimettendo in libertà Spiteri.

Sempre il Tribunale del Riesame ha deciso sui ricorsi presentati dall’ex consigliere comunale Giuseppe Scozzari confermando la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Respinto e pertanto resta recluso, il ricorso di Angelo Graci.