Pubblicità

Sit-in netturbiniOperai della Dedalo Ambiente (cantiere di Licata) ancora in attesa dello stipendio di novembre. La società d’ambito sarebbe a corto di liquidità e attualmente non sarebbe pertanto in grado di far fronte ai pagamenti. Già in allerta le segreterie sindacali. Al momento la situazione è stabile e, a parte le assemblee annunciate dalla Cgil Funzione Pubblica per l’inizio della prossima settimana, non sono previste interruzioni nel servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. I netturbini della Dedalo rimangono in attesa di buone nuove che possano sbloccare in tempi brevi la situazione, permettendo quantomeno il pagamento dello stipendio di novembre. A breve si aggiungerà anche il maturato del mese di dicembre che porta con sé anche le tredicesime.