Sono stati superati in tempi brevissimi i problemi per l’associazione Oasi Nostra Signora di Fatima che dal primo Dicembre sarebbe rimasta senza una sede vista l’indisponibilità dell’attuale location di Piazza Sant’Angelo. L’amministrazione comunale – con il Sindaco Pino Galanti e l’assessore Violetta Callea – ha ricevuto questa mattina a Palazzo di Città le famiglie dei diversamente abili a cui è stata comunicata l’individuazione della nuova sede che verrà ospitata in un’ala del Comprensivo Guglielmo Marconi dove un tempo era ubicata la segreteria universitaria di Palermo.