Pubblicità

Alotto pietroCon un goal per tempo la Fc Gattopardo supera il Ravanusa grazie ad una prestazione convincente. Padroni di casa superiori anche se la prima occasione della gara è del Ravanusa con un colpo di testa di Scarantino neutralizzato da una parata strepitosadi Cigna. Col passare dei minuti è, pero, la Fc Gattopardo a prendere in mano le redini della gara.

Al 19’ primo tiro nello specchio su punizione con Petrucci che non crea problemi a Lauria. Al 28’ occasione per Amato che spreca un invitante assist di La Marca. Al 33’ incredibile errore di La Marca che di testa, a un metro dalla porta, spreca un efficace cross di Vitello. Al 39’ a sprecare è ancora La Marca che ben servito calcia sul primo palo trovando pronto Lauria. non passano neppure 30 secondi e Cannizzaro è prende palla a centrocampo supera alcuni avversari e conclude sfiorando il palo. Al 42’ altra occasione sprecata da La Marca che, ancora una volta ad un metro dalla porta, non riesce a tenere basso il pallone. Il goal del vantaggio per gli uomini di mister Alotto arriva a recupero iniziato e nasce da una punizione di Vitello che Cigna respinge sulla traversa: sulla palla respinta si avventa La Marca che calcia sul portiere che nulla può, però, sul tap in di Minio.

Il secondo tempo parte nel segno del nervosismo: lo dimostrano i numerosi cartellini estratti dall’arbitro Scarantino che finisce per espellere anche due giocatori biancorossi, Merlo e Cigna, entrambi direttamente. La partita a questo punto è controllata senza problemi dai locali che trovano anche il raddoppio con Amato su un calcio d’angolo battuto da Alotto.