Come svelato dal nostro portale, in un’area del porto di Licata sono state scoperte centinaia di boccette di metadone e moltissimi siringhe. Il Comune è pronto, d’accordo con la Guardia Costiera, ad eseguire la bonifica del sito. Ma sindaco, vice sindaco e presidente del consiglio lanciano un appello: “Politica e società civile siano pronte a raccogliere il grido d’allarme che proviene dalle fasce più deboli della nostra comunità”.

Un breve video che il vice sindaco Montana, stamani, ha realizzato accanto al luogo in cui sono state ritrovate siringhe e metadone.