Un gruppo di attivisti licatesi ha voluto augurare buon anno all’equipaggio della Mare Jonio, l’ong ancorata al porto di Licata e posta sotto sequestro.

Questo il commento della ventina di licatesi che si sono recati al porto di Licata. “Abbiamo solo avuto voglia di brindare al nuovo anno con una piccola parte dell’equipaggio della Mare Ionio ed altri conoscenti e amici e amiche. Che il 2020 porti al dissequestro di questa nave, porti umanità nei cuori di tutti e tutte”.