HPIM3823Il primo cittadino Angelo Cambiano ha firmato un’ordinanza contingibile e urgente per la “prevenzione del rischio di incendi dei lotti interclusi e non, dei terreni e dei campi adiacenti alle reti stradali di trasporto, miglioramento delle condizioni di vivibilità n tutto il territorio comunale a tutela della sicurezza e salute pubblica”. Il documento è stato pubblicato all’Albo pretorio online del sito istituzionale dell’Ente. “Nel territorio del Comune di Licata – si legge nel testo dell’ordinanza – il fenomeno della trascuratezza dei lotti interclusi e pertinenziali, oltre a creare un impatto visivo decisamente sconfortante e di degrado, può veicolare situazioni di nocumento per la salute pubblica, nonché di rischio d’incendi per la presenza di vegetazione secca facilmente incendiabile”. L’ordinanza a firma di Angelo Cambiano impone pertanto “che per tutto il periodo estivo, nel centro urbano, nell’immediata periferia, nelle zone balneari, nei fondi Adiacenti le reti viarie di trasporto, nei canali e fossi Laterali alle strade ed in tutte le aree comunque densamente abitate, tutti i lotti privati, interclusi e non siano, dai rispettivi proprietari o di da chiunque ne abbia l’obbligo, mantenuti puliti e privi di erbe infestanti e comunque tali da costituire pericolo d’incendio, degrado visivo e preludio di nocumento per la salute pubblica”. Si tratta di una sorta di avviso ai proprietari. In caso di inottemperanza sarà il Comune ad intervenire in proprio addebitando poi le spese.