534934_560734000624357_624886370_nGli scorsi 12-13-14 aprile si è disputato ad Igea Marina (Rimini) il 5° stage tecnico nazionale F.e.k.a.m., che ha visto coinvolti vari stili di karate: shotokan, shito ryu, wado ryu, nanbudo, shorin ryu, kung fu – t’ai chi ch’uan, shaolin, krav maga/self defence system. Tre giorni di tecnica raffinata con la presenza di docenti federali in perfetta simbiosi di tutte le regioni d’Italia dove la Sicilia è stata presente con il maggior numero di maestri: Ferdinando Laura di Palermo 7° dan docente federale di shotokan, Sergio Platania di Catania 7° dan allenatore nazionale di kumite, Lillo Bona di Licata 5° dan direttore tecnico e docente regionale di shotokan, Giuseppe Giuffrida di Sciacca 5° dan docente federale e segretario regionale di shito ryu, Giuseppe Baglieri 4° dan di Ragusa. E’ stato presente il direttore tecnico nazionale S.J.Nekoofar oltre a tecnici e responsabili di settore riuniti al palasport di Igea Marina per gli allenamenti di: kihon interstile (giovani e adulti ), kata ogni stile (giovani e adulti ), kumite shobu ippon e nihon (giovani e adulti ), studio del regolamento arbitrale del kumite (nihon, sanbon, ippon), allenamento di kata della squadra azzurrabile, studio antiaggressione e antistupro, esami di grado, dan e qualifiche. Senza dubbio un’esperienza da ripetere per lo Shokotan Dojo di Licata mentre scorre il calendario per il prossimo 5-6-7-8-9 giugno dove vede impegnata la squadra nazionale per il campionato mondiale che si svolgerà a Bucarest in Romania.