In occasione del trentesimo anniversario della scomparsa del Giudice Rosario Livatino, vittima della mafia avvenuta il 21 Settembre 1990, l’Amministrazione comunale ha deliberato l’intitolazione di una zona a verde alla memoria del giudice canicattinese.

Seppure con qualche giorno di ritardo dovuto a motivi burocratici per il perfezionamento degli atti e la predisposizione di tutto quanto necessario, lunedì prossimo, 28 Settembre 2020, alle ore 11, nel corso di un’apposita cerimonia pubblica, si procederà all’inaugurazione del Giardino della Legalità “Rosario Livatino”, ubicato in un’area a verde sita in via Giovanni Falcone, alle spalle dello stadio “Calogero Saporito” del Villaggio dei Fiori.