Trasferta dura per il Licata in casa della Gelbison Vallo della Lucania. Trasferta complicata anche dal punto di vista logistico per l gruppo gialloblu chiamato al riscatto dopo il mezzo passo falso casalingo nel match inaugurale del nuovo anno pareggiato 1-1 contro il Santa Maria Cilento.

La Curva Sud si è intanto dissociata da uno striscione inspiegabilmente comparso allo stadio Dino Liotta e i cui autori sono rimasti ignoti. Questo il post con cui la Curva Sud ha preso le distanze.

“Posta la libertà di espressione in tutte le sue forme, la CURVA SUD LICATA si dissocia dallo striscione apparso in curva in data odierna. Che sia chiaro, ciascuno è libero di contestare e criticare, ma le critiche e le contestazioni vanno firmate per evitare equivoci! È giusto, quindi, ribadire che gli autori dello striscione non siamo noi”.