cantieri navali LicataLicata sarà sede di uno ufficio territoriale per la pesca. La notizia si è  avuta dall’assessore regionale alle risorse agricole e alimentari, Dario Cartabellotta e dal dirigente generale del medesimo assessorato, settore pesca, a margine della conferenza regionale degli operatori della pesca, sul tema: “La Pesca in Sicilia – Innovazione e sviluppo sostenibile per superare la crisi”,  tenutasi a Palermo. “Dopo aver partecipato alla conferenza indetta dal Dipartimento degli Interventi per la Pesca – dichiara l’assessore Sambito – ho avuto un incontro con l’assessore Cartabellotta e con il dirigente generale, Felice Bonanno, a seguito del quale è stata comunicata la decisione di istituire anche a Licata un Ufficio Territoriale per la pesca. E’ opportuno precisare che l’argomento è stato già oggetto di discussione in due precedenti incontri avuti con i rappresentanti dell’assessorato. Per quanto sopra, riteniamo doveroso ringraziare non solo l’assessore Cartabellotta e il direttore generale Bonanno, ma anche il funzionario del medesimo assessorato, il licatese Umberto Mulè che ha fortemente sostenuto la richiesta fatta dall’Amministrazione comunale”. Il convegno ha dato la possibilità agli amministratori comunali interessati e agli operatori del settore, di approfondire tematiche già note e di prendere conoscenza di nuovi aspetti inerenti l’attività di pesca, produzione e commercializzazione del pescato, sviluppo territoriale, innovazione e sostenibilità, relativi al suddetto settore, grazie all’approfondimento di argomenti relativi alla strategia regionale, al ruolo dei Comuni, dei gruppi di Azione Costiera ed altri  soggetti direttamente interessati