Pubblicità

Dalle riprese del film “I Leoni di Sicilia” ai fornelli di Sardasalata Licata. Giuseppe Patti e Gesualdo Faulisi riproporranno, per 34 fortunati ospiti, il menù che hanno preparato per le scene del film prodotto da Disney Plus e che si sono girate al Castello di Falconara, la “Tonnara Florio” della fiction tv.

Domenica 17 dicembre, alle 20.30, la sala di Sardasalata si trasformerà nel salone delle feste della famiglia Florio, dove, oltre a riproporre i piatti creati per le riprese televisive, e che si rifanno alla tradizione delle cucine dei Monsù siciliani, verranno messi in scena alcuni passaggi del film di Paolo Genovese, ispirato all’omonima opera letteraria, scritta da Stefania Auci.

I Ragazzi del laboratorio teatrale il Dilemma, (diretti da lla sceneggiatrice teatrale Luisa Biondi), in abiti d’epoca, riproporranno alcuni dialoghi del film mentre i commensali potranno gustare le portate che erano tipiche delle tavole imbandite siciliane, a cavallo tra ottocento e novecento.

Dai “rapripititto” con frutta secca e formaggi al celeberrimo Timballo del Gattopardo, per passare al “Farsumagru” siciliano, alla carne agglassata, al bianco mangiare, agli aspic di verdure, alle gelatine e ai dolci tipici siciliani. A fine pasto, immancabile, il Marsala Florio.

Una rievocazione storica legata alla tradizione culinaria siciliana, prima appannaggio delle nobili casate e poi della borghesia e infine di tutti i siciliani.

Gesualdo Faulisi (chef Patron del ristorante Alterego di Caltavuturo) e Giuseppe Patti (cuoco imprenditore nel settore della pizza) sono Ambasciatori Doc Italy e negli anni hanno portato le tradizioni e le ricette tipiche siciliane in giro per il mondo. Da Vienna a New York e Dubai.
“La Cena dei Florio” promette di diventare un format che sarà portato in giro nel 2024 in date e luoghi in via di definizione.