Pubblicità

L’impresa che si sta occupando dei lavori di riqualificazione del lungomare di via Principe di Napoli smentisce l’interruzione dei lavori. “Sono stati eseguiti in questi giorni dei rilievi tecnici dopo gli scavi preliminari che hanno portato alla luce l’assenza di una rete di smaltimento delle acque nere nella zona – scrive in una nota Cones – l’intervento proseguirà regolarmente con l’arrivo del materiale già ordinato e previsto a breve. Vogliamo precisare che la realizzazione della rete delle acque nere non era prevista nei lavori iniziali ma ne è stata presa contezza solo a intervento iniziato e dopo gli scavi operati. Anche i rilievi tecnici fanno parte dei lavori. Vogliamo quindi tranquillizzare i residenti e i commercianti della zona sulla prosecuzione dei lavori in oggetto come da Cronoprogramma stabilito”.