Pubblicità

 

L’assessore provinciale alle Politiche giovanili, Salvatore Tannorella in collaborazione con la dirigente del settore, Amelia Scibetta, si sta prodigando per la costituzione dell’ “Osservatorio provinciale del mercato del lavoro”. L’osservatorio si pone come obiettivo quello di favorire l’incontro tra domanda ed offerte di lavoro ed essere, dunque, uno strumento volto agevolare i giovani nella loro ricerca di un posto di lavoro.

“Si tratta di una struttura operativa e concreta – dichiara l’assessore Salvatore Tannorella – che consenta ai giovani di individuare le offerte di lavoro nel territorio agrigentino ed alle imprese di ricercare personale preparato ai propri bisogni. Insomma fare incontrare il mondo produttivo con i nostri giovani ed evitare che questi ultimi prendano la via dell’emigrazione per andare a cercare lavoro fuori dalla nostra provincia. Il nostro obiettivo come Provincia, voluto dal presidente D’Orsi, è far restare, laddove sarà possibile, i nostri giovani in questa terra meravigliosa. Noi stiamo lavorando in questa direzione e siamo convinti che con il contributo di tutte le istituzioni pubbliche e private potremmo riuscirci”.

L’assessore Tannorella si propone di coinvolgere la Camera di commercio di Agrigento e la Confindustria agrigentina.

Il direttore del settore Politiche del lavoro e politiche giovanili, Amelia Scibetta, ha proposto di sfruttare le competenze istituzionali della Provincia in materia di Istruzione e i dati del monitoraggio del mercato del lavoro ai fini della razionalizzazione della rete scolastica e nell’individuazione da parte degli Istituti Scolastici dei nuovi indirizzi di studio da poter attivare in modo da proporre un’offerta formativa che sia realmente rispondente ai bisogni del territorio.