Strada-statale-115-624x300Il Sindaco Angelo Balsamo e il capo dipartimento Urbanistica Enzo Ortega hanno avuto ieri mattina un incontro operativo a Palermo con l’ingegnere Tonti, responsabile dell’Anas. Si è parlato ovviamente di viabilità, in particolar modo lungo le strade statali di accesso e uscita dalla città, e dei progetti da realizzare nel prossimo futuro. Durante il tavolo di concertazione, si è parlato anche dei progetti relativi all’ammodernamento e alla sistemazione della Statale Agrigento-Siracusa che costeggia tutta la città. Sia il sindaco che l’ingegner Ortega, hanno riscontrato la piena disponibilità da parte dell’Anas. E’ stato fatto il punto anche sulla situazione della strada che dovrebbe collegare la borgata marinara di Torre di Gaffe a Gela e c’è l’impegno a effettuare dei sopralluoghi per migliorare la viabilità anche in questo tratto. Dal vertice ospitato nel capoluogo, sono emerse novità importanti anche per quanto concerne la manutenzione ordinaria del tratto di Strada Statale 115 che più da vicino interessa Licata. E’ stato già affidato l’appalto per sistemare tutte le buche, soprattutto quelle nelle parti che danno ingresso della città, e pertanto a breve compariranno i primi cantieri sulla 115. La copertura delle buche si rende quanto mai necessaria per scongiurare il pericolo di incidenti. Sotto la lente di ingrandimento durante il summit è finita anche la strettoia di Poggio di Guardia, da sempre considerato uno dei tratti più pericolosi in quanto si è in presenza di una curva cieca e che, soprattutto di notte, va percorsa a velocità ridottissima poiché non è possibile vedere l’altro lato della carreggiata.