DSCF0407L’ultima stazione che porta al capolinea salvezza per il Licata passa da Acireale. Basterà battere la già retrocessa formazione acese per poter brindare al raggiungimento della salvezza, obiettivo stagionale che sta per essere centrato per il secondo anno consecutivo. Di fronte ci sarà una squadra imbottita di giovani e che sta già programmando il prossimo campionato di Eccellenza. Domenica scorsa l’Acireale ha incassato un pesantissimo 0 – 7 contro la Pro Cavese, punteggio che lascia intendere la pochezza di un avversario che non può rappresentare un ostacolo per gli uomini di mister Romano. L’ultima giornata porta con sé anche il tempo dei bilanci. La stagione gialloblu è vissuta tra alti e bassi. E la salvezza che a fine anno sembrava solo questione di dettagli, man mano si è trasformata in una rincorsa affannosa e conclusa, salvo impensabili sorprese, proprio all’ultima giornata. Missione compiuta, malgrado tutto, e festeggiamenti per la salvezza raggiunta matematicamente che cadono proprio nel giorno della festa patronale.