Difficoltà di accesso agli atti per il consigliere comunale Calogero Scrimali. “Ho presentato 2 istanze – le sue parole – con date 27 e 29 Luglio con richiesta di carteggio su RSA Parnaso e per avere conoscenza dei pagamenti in giacenza presso gli uffici comunali. Trascorsi i 3 giorni ho inviato solleciti alla Segreteria comunale e alla Presidenza del Consiglio ma l’aria di festa e la spensieratezza che circondano l’amministrazione ha fatto scivolare in fondo ai pensieri dei destinatari i miei solleciti. Mortificando il mio ruolo di consigliere comunale”.