La Curva Sud si fa sentire dopo gli ultimi risultati non proprio esaltanti del Licata calcio. Ecco un documento.

In questo periodo infame che ci costringe a stare lontani fisicamente, ma mai con il cuore e con la mente, al nostro Licata, ci preme ribadire ancora di più il nostro pensiero sull’andamento della squadra in campionato. Premesso che la nostra non è e non vuole essere una polemica fine a se stessa ma invece vuole essere una spinta per una squadra che non pare combattere con il coltello fra i denti ogni domenica.
Sappiamo che il Covid ha tolto molte risorse alla società e non chiediamo sicuramente di vincere il campionato, ma ogni partita deve essere onorata fino alla fine. A prescindere dal risultato vogliamo le maglie sudate da parte di tutti perchè siamo stanchi delle prestazioni opache che portano a risultati deludenti. Se vogliamo raggiungere al più presto la salvezza vogliamo che sia fatto lottando su ogni pallone con il coltello fra i denti! Alla società chiediamo di farsi sentire in maniera chiara e diretta, e con una presenza maggiore, con chi scende in campo la domenica, dallo staff tecnico ai calciatori che quest’anno non sembrano lottare per la maglia con la stessa voglia delle annate precedenti.
L’assenza del pubblico non vuol dire certo assenza di impegno ma guardando quello che accade in campo sembra che non ci sia interesse a far bene o a mettere tutto l’impegno possibile fino all’ultima goccia di sudore. Noi ci siamo sempre, anche quando i gradoni sono desolatamente vuoti e questo, forse qualcuno non l’ha ancora capito! Se qualcuno non ha ancora capito, o voluto capire, in che piazza si trova, può benissimo andare a giocare altrove, in altre realtà più consone e più tranquille e serene.
Vogliamo gente affamata e che quando scende in campo lo faccia sentendo la responsabilità di indossare la maglia del Licata Calcio e non una semplice divisa gialloblù. Auspichiamo l’arrivo dunque di giocatori di qualità ma soprattutto con gli attributi e la consapevolezza di voler scrivere un pezzo della nostra storia con impegno e fedeltà ai nostri colori.
Concludiamo il presente comunicato con la richiesta di un incontro tra i rappresentanti della Sud e tutte le componenti del Licata Calcio, dai dirigenti, al mister ai calciatori. C’è l’importante trasferta di Messina da affrontare e vogliamo che il nostro messaggio arrivi ben chiaro a chi poi la domenica ci rappresenta sul campo.

CURVA SUD “TOTO’ DI PRIMA”