generoso guarinoSono ore decisive per il futuro del Licata calcio. Nella conferenza stampa di venerdì è stato spiegato che la dead line è fissata per domani o al massimo mercoledì. In queste ore E’ atteso in città il ritorno di Generoso Guarino, l’imprenditore che potrebbe essere disposto a rilevare una parte delle quote della società gialloblu e avviare poi un progetto tecnico che possa portare a risultati soddisfacenti. Negli ultimi giorni sulla figura di Guarino sono state pubblicate alcune notizie che ne mettono in cattiva luce il passato dirigenziale. L’imprenditore, da noi contattato telefonicamente, ha sottolineato che non appena arrivato in città spiegherà tutto e chiarirà le proprie reali intenzioni sull’eventuale entrata nella compagine societaria del Licata calcio. Intanto la società per mezzo di un comunicato a firma di Raimondo Semprevivo, Carmelo Moncada e del presidente Ortugno ha voluto prendere le distanze dall’articolo apparso online nei giorni scorsi. “Fino a prova contraria – si legge nella nota della dirigenza gialloblu – ci riteniamo imprenditori in grado di soppesare le persone che incontriamo e in grado di capirne le intenzioni. Il signor Generesoso Guarino, tra coloro che hanno mostrato un reale interesse, ci ha fornito quelle garanzie dal punto di vista morale, umano e sportivo oltre che di un investimento economico che, ad oggi, fanno sperare – si conclude il comunicato – in un futuro migliore rispetto a quello attualmente in cantiere”. L’attesa sta dunque per finire e a breve sapremo come si concluderà il tormentone legato al futuro del Licata calcio.