Potenziamento essenziale del personale Oss per garantire in questo periodo di Covid l’igiene personale dei pazienti allettati, la riapertura delle cucine per la preparazione sul posto dei pasti da distribuire in reparto, la manutenzione esterna dell’ospedale con particolare riferimento alla ringhiera che delimita l’ingresso, la necessità di migliorare l’aspetto alberghiero e affrontare in maniera seria il problema del randagismo. Queste le richieste emerse dall’incontro organizzato dall’assessore alla Sanità, Carmelo Castiglione, con le organizzazioni sindacali. Un documento verrà inviato adesso alla direzione aziendale.

Queste le organizzazioni sindacali presenti al vertice: Nursinup con Salvatore Nicolosi, il Nursid con Giuseppe Giarratana, la Cisl con Sandro Marino, Diego Cammilleri per la Cgil, Salvatore Ballacchino e Antonio Iacona per la Fsi-Usae, Mario Augusto per la Cgil. Presente anche Sambito in quelità di presidente della commissione consiliare Sanità.