Pubblicità

Chiusa la sala operatoria dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso. La disposizione – siamo in attesa di leggere le carte mentre scriviamo – si è resa necessaria poiché gli impianti di ventilazione (la cui attivazione risulterebbe necessaria in caso di seduta operatoria) avrebbero finito per aspirare aria la cui qualità è condizionata dall’incendio attualmente in corso nel centro di stoccaggio Omnia di contrada Piano Bugiades. Il San Giacomo d’Altopasso è investito da giorni dalla nube sprigionata dal rogo. La sala operatoria verrà riaperta nel momento in cui le condizioni di salubrità dell’aria dovessero migliorare.