Cerimonia di inaugurazione della risonanza magnetica stamattina per l’ospedale San Giacomo d’Altopasso. Tra le autorità erano presenti il prefetto Francesca Ferrandino, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Riccardo Sciuto, il capitano Massimo Amato e il questore Giuseppe Bisogno. La parte medica è stata rappresentata dal presidente Provinciale dell’ordine dei medici Geraci. Per conto dell’Amministrazione comunale hanno preso parte alla cerimonia l’assessore alla sanità Roberto Alaimo e quello ai servizi sociali Pino Barbara. La cerimonia è stata officiata e benedetta da padre Totino Licata. Il funzionamento al cento per cento del servizio non dovrebbe avvenire prima dell’inizio del nuovo anno, anche per dare modo ai tecnici di essere adeguatamente formati dalla Philips che è la casa costruttrice che ha realizzato il macchinario. Il padiglione che ospita la strumentazione di risonanza magnetica è stato dedicato alla memoria di Antonino Attisano, studente licatese deceduto prematuramente lo scorso 19 dicembre 2010 all’età di soli sedici anni. Il funzionamento del servizio avverrà per l’inizio del mese di gennaio.