Se da un lato i numeri dei licatesi rimasti in trattamento sanitario domiciliare scendono ancora, dall’altro c’è il timore per un nuovo, imminente aumento dei contagi.

Ma andiamo con ordine: secondo l’ultimo report diffuso nella serata di ieri dall’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, a Licata si trovano attualmente in trattamento solo sette licatesi con ulteriori tre nuove guarigioni nelle ultime 48 ore. Segno che il comportamento tenuto nelle ultime settimane è stato quello giusto (salvo qualche eccezione).

Ma all’orizzonte si profila una nuova minaccia: appare infatti scontato che già nelle prossime ore verranno comunicati nuovi casi di positività a Covid 19. Diverse unità già sottoposte a tampone si trovano infatti in quarantena fiduciaria in attesa dell’esito del test.