Oggi a Licata, all’insegna di ordine e sicurezza, si è svolto il mercato rionale del giovedì. L’intera area di via Pastrengo è stata presidiata dal vice sindaco Antonio Montana, dalla Polizia Municipale e dalle associazioni di Protezione Civile.

Ordine, disciplina, sicurezza. Il mercato rionale del giovedì, oggi, si è svolto regolarmente.

Il vice sindaco Antonio Montana: “Personalmente, con Polizia Municipale ed associazioni di Protezione Civile, ho presidiato la via Pastrengo, garantendo il rispetto delle norme anti Covid 19. Abbiamo consentito a dei padri di famiglia, gli ambulanti, di sfamare i propri figli”.

A Licata il mercato settimanale del giovedì, che si tiene in via Pastrengo, oggi ha avuto luogo regolarmente e tutto è stato contraddistinto da ordine, disciplina e sicurezza.

Il vice sindaco Antonio Montana: “Se c’è qualcuno “colpevole” di aver fatto rispettare le regole, consentendo a dei padri di famiglia, gli ambulanti, di portare a casa il necessario per sfamare i propri figli, quello sono io. A chi rileva che il mercato è aperto, mentre il resto è chiuso, vorrei dire che le chiusure imposte dal Dpcm non possono essere rinnegate dal Comune, visto che si tratta di una legge dello Stato”.

“Se io potessi assumermi – aggiunge Montana – la responsabilità, in relazione ai pochi uomini e mezzi di cui dispongo, di far lavorare anche esercizi come bar, ristoranti, parrucchieri ecc… in assoluta sicurezza lo farei! Per stare accanto ai cittadini e alle categorie deboli in un momento come questo ci vuole coraggio e io ce l’ho! Ringrazio il sindaco Galanti e i consiglieri che mi danno fiducia. Per me, come sempre, Licata Unita può farcela”.