Continuando con questo ruolino di marcia di tutto rispetto, il Licata potrà in un lasso di tempo breve, raggiungere l’ambita salvezza, anche se il campionato è lungo e potrà riservare delle sorprese positive. Ad attendere l’undici di mister Campanella che rientrerà in panchina dopo aver scontato la giornata di squalifica, sarà la squadra avellinese neopromossa San Tommaso che è reduce dalla vittoria nel recupero infrasettimanale contro il Marsala. Questa sfida interna valevole per la tredicesima giornata del girone I sarà domani al Liotta alle ore 14:30. A dividere le due compagini che si sfidano per la prima volta, sono dieci punti in classifica ma ai gialloblu occorre mantenere alta la concentrazione, sfruttando al meglio il fattore campo. Non si registrano indisponibili tra le fila licatesi usciti indenni dall’ultimo acceso match disputato.

Salvatore Cucinotta