Al Dino Liotta arriva la capolista. Nella nona giornata il Licata riceve infatti la visita della Gelbison Vallo della Lucania che guida la classifica con diciotto punti ed è l’unica squadra imbattuta del girone. Ma il Licata non può fare calcoli e, sulle ali dell’entusiasmo della vittoria centrata nei minuti finali della gara con la Vibonese, vuole continuare il momento positivo. Una vittoria domani darebbe autostima e caricherebbe tutto l’ambiente. Ottenere lo scalpo della battistrada significherebbe dare un netto segnale di ripresa e portarsi in una posizione di classifica più consona alle aspettative di inizio stagione. Lo sa anche mister Romano: “Dobbiamo cercare di dare continuità alla vittoria di domenica scorsa – sono le parole del tecnico gialloblù – e continuare a lavorare con abnegazione e impegno come abbiamo fatto in queste due settimane”. Per la sfida alla capolista mister Pippo Romano recupera il terzino Paladino che ha scontato il turno di squalifica e torna disponibile. A dirigere il match di domani sarà il veneto Daniele Alafrè di Mestre collaborato da Gilda Conticelli di Trapani e Luca Ciacia di Palermo. La società si augura che la gente accorra in massa al Dino Liotta. Dopo la pace tra il sodalizio gialloblù e gli ultras la speranza è che il Liotta possa tornare ad essere il dodicesimo uomo in campo che è sempre stato.