La compagnia “Dietro le Quinte” torna in scena per rappresentare una bellissima opera di Luigi Pirandello: “Il giuoco delle parti”. L’appuntamento è per il prossimo week end al teatro “Re” di Licata. La prima è infatti in programma per le 21 di sabato 8 febbraio. La replica il giorno successivo, domenica 9 febbraio, alle 19.30.
Il lavoro è un riadattamento in due atti di Gaspare Frumento, che cura anche la regia. In scena, insieme a Gaspare Frumento, ci saranno: Nicoletta Bona, Loriano Moncado, Daniela Mulè, Angelo Augusto, Giuseppina Incorvaia, Lydia Torregrossa, Vittoria Frumento, Carmelo Ricceri e Gianni Peritore. Previsto l’intervento del maestro Francesco Nicaso e di Rossana Di Sciacca.
Assistente di scena è Anna Peritore, audio e luci a cura di Francesco Sottile.
La prevendita dei biglietti ha luogo presso l’Ottica Santamaria, in corso Vittorio Emanuele, ma i ticket per assistere allo spettacolo potranno essere acquistati, nelle due sere, anche al botteghino del teatro “Re”.