Pubblicità

AEREO_2I licatesi in queste festività natalizie e per l’imminente Capodanno si muoveranno meno rispetto all’anno passato. “A viaggiare saranno soprattutto i giovani che sfrutteranno il periodo di Capodanno e dell’Epifania – ci spiega Giuseppe Vinci del Cts Himera – la meta più gettonata per queste vacanze sarà Malta. Ma in ogni caso si tratterà di soggiorni brevi”. In pratica chi viaggia non sceglie più vacanze lunghe e quindi costose, accontentandosi di un “mordi e fuggi” di due massimo tre giorni. Sulla stessa lunghezza d’onda è anche Andrea Cicatello che gestisce l’agenzia Birba viaggi. “Sono diminuite le prenotazioni in agenzia a favore di quelle su Internet, con tutte le conseguenze che ciò comporta. Chi prenota online è infatti costretto a fare i conti con ritardi di aerei, disservizi e sorprese poco gradite per chi va in vacanza. In generale comunque registriamo poco movimento per Capodanno”.