Terza sconfitta consecutiva per la Guidotto Geaplast Licata nel campionato di A2 di pallamano femminile. La compagine gialloblù si è presentata sul campo del Gruppo Princpe di Badolato con una formazione largamente rimaneggiata a causa dell’assenza forzata di numerose giocatrici. Nota positiva l’esordio in prima squadra della giovanissima Sofia Iacopinelli del 1999. La squadra di casa ha preso fin da subito il sopravvento nonostante la buona prova delle gialloblù che cercano di ribattere colpo su colpo. Il risultato del primo tempo vede avanti le padroni di casa col punteggio di 13 a 9. Nella seconda frazione di gioco, la squadra di casa continua a macinare gioco aumentando il bottino ma dal decimo minuto del secondo tempo le ragazze di coach Katharina Tothova, trascinate dall’ottima prestazione del capitano Sambito Cristina, si compattano e con belle azioni e schemi di gioco mettono in difficoltà la squadra di casa riducendo il distacco. Il risultato finale di 27 a 21 testimonia la superiorità delle calabresi ma la Guidotto Licata è rimasta in partita praticamente fino alla fine e da domenica prossima, con l’organico al completo, potrà iniziare a mettere fine a questo iniziale trend negativo che è coinciso con tre battute d’arresto consecutive.