Pubblicità

 

 

castellino giulio (Small)Dopo le delibere approvate a settembre dal consiglio comunale, è in atto a Palma il passaggio verso un sistema di gestioni dei rifiuti caratterizzato dalla SRR / ARO Singola.

Sul tema è tornato, con una interrogazione, il consigliere comunale dei “Giovani di via Cangiamila” Giulio Castellino che, rifacendosi alla direttiva approvata a maggio dall’Assessorato dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, che prevedeva tra le procedure di affidamento anche la cosiddetta gestione “in house”, chiede al sindaco di porre in essere quanto necessario per procedere a tale tipo di gestione, “anche attraverso la costituzione di un’apposita società dedicata e monocliente, alla quale affidare i servizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti. Questa scelta – si legge nell’interrogazione – garantirebbe una gestione diretta da parte del nostro Ente, ottimizzando i servizi e riducendo notevolmente i costi che attualmente hanno raggiunto un livello vertiginoso ed insopportabile per il nostro Ente e per i nostri concittadini”.

Inoltre, questa scelta, secondo Castellino, garantirebbe ai lavoratori della Dedalo, che nell’ultima seduta del consiglio comunale avevano protestato e chiesto la parola, “non solo il posto di lavoro ma anche la dignità”.

 Luigi Arcadipane