Sotto la presidenza del vicesindaco Antonio Montana e il coordinamento dell’assessore allo sport Andrea Burgio, nel pomeriggio di ieri, con un incontro tenutosi al Palazzo di Città, è stato attivato il tavolo tecnico per l’organizzazione e gli adempimenti da porre in essere in vista dell’arrivo della prima tappa del Giro Ciclistico, per professioni, di Sicilia, in programma dal 1° al 4 Aprile 2020.
La nostra città, sarà sede di arrivo della prima tappa, la Siracusa – Licata di 194 chilometri.
All’incontro, oltre ai due amministratori sopra citati ed all’assessore alla pubblica istruzione Violetta Callea, hanno partecipato i responsabili dei vari servizi comunali che saranno direttamente interessati dall’importante evento che, se da un lato richiesto un grosso sforzo organizzativo e preparatorio, dall’altro costituisce per la città una importante vetrina promozionale in considerazione dei riflessi che, inevitabilmente si avranno grazie alla presenza delle telecamere della Rai per la ripresa diretta dell’arrivo, e dei rappresentanti di numerose altre testate giornalistiche.
Va ricordato che l’evento, al quale prenderanno parte 24 squadre professionistiche e registreranno la presenza di campioni del ciclismo conosciuti a livello mondiale, è organizzato dalla RCS di Milano, in collaborazione con la Gazzetta dello Sport, in pratica dagli stessi organizzatori del Giro d’Italia, della Tirreno – Adriatica, della Milano – Sanremo e di numerose altre manifestazioni che attirano l’attenzione di milioni e milioni di sportivi sia lungo le strade attraversate dalle carovane che attraverso i monitor dei nostri apparecchi televisivi.