I Carabinieri della Compagnia di Licata indagano sulle conseguenze di una lite tra giovani avvenuta nella notte tra sabato e domenica. Un venticinquenne licatese è stato ferito con un colpo d’arma da taglio alla mano. Non è in pericolo di vita. Si pensa ad un coltello ma potrebbe anche trattarsi di un oggetto più grande. Diversi i punti di sutura applicati per contenere il taglio dai medici in servizio al Pronto soccorso. Dall’ospedale è partita la chiamata che ha allertato i militari dell’arma che, dopo aver sentito il giovane licatese accoltellato, hanno raggiunto il luogo dell’aggressione per capire se qualche telecamere di videosorveglianza possa aver filmato l’accaduto. A sferrare il fendente sarebbe stato un extracomunitario che successivamente avrebbe fatto perdere le proprie tracce ed è attualmente ricercato dai Carabinieri.