Pino GalantiAnche il candidato Giuseppe Galanti interviene sui disagi per l’utenza davanti agli uffici dell’Engineering Spa.

Potenziamento sportelli dell’Engineering, patronati-filtro e prenotazione online dei pagamenti per eliminare i disagi a cui sono sottoposti i cittadini licatesi. E’ necessario attivarsi e affrontare i disagi causati dalle interminabili file presso la Engineering di Licata, società per la riscossione dei tributi, causati da un errore della suddetta società avendo distribuito avvisi per il saldo Tari anno 2014 con riportate tariffe non conformi a quanto deliberato dal Consiglio comunale nella seduta del 29 settembre 2014 con atto n° 128. Io, Giuseppe Galanti, in quanto cittadino prima che candidato a Sindaco, ritengo vergognoso che in un paese civile possano registrarsi tali situazioni, pertanto reputo necessario avvalersi di un servizio di prenotazione online, attraverso il quale stabilire quando poter usufruire del servizio per il pagamento della tassa ed evitare così interminabili code che rischiano di creare ulteriore stress ai cittadini. Un valido supporto, o filtro, ritengo che potrebbero essere i patronati ai quali i licatesi potrebbero rivolgersi. E’ chiaro che risulta fondamentale il potenziamento del personale negli uffici della società di riscossione tributi, attraverso il quale rendere più agevole un servizio che al momento sarebbe ironico definire tale. Pagare le tasse è un dovere, avere i servizi è un diritto.