Il sindaco Pino Galanti e l’assessore comunale alla Protezione Civile, Giuseppe Ripellino, hanno scritto al presidente dell’Esa per chiedere “considerata la pericolosità legata all’aumento dei contagi per Covid 19, di voler disporre, nel più breve tempo possibile, la realizzazione di interventi di sanificazione presso le strutture comunali (uffici, scuole ed altro), a cura dell’Esa”.
Galanti e Ripelino, inoltre, hanno invitato il dirigente del dipartimento Lavori Pubblici, Territorio ed Ambiente, Vincenzo Ortega, a “predisporre urgentemente la calendarizzazione degli interventi di disinfestazione e derattizzazione per il territorio comunale”.
Ciò sulla scorta di segnalazioni ricevute dai cittadini.