Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato CONSAGRA Rosario di anni 45 e DECARO Filippo di anni 37, entrambi di Licata e già noti alle Forze di Polizia, per tentato furto aggravato in concorso e danneggiamento. In particolare il personale operante sorprendeva i due intenti a tranciare i cavi in rame della linea elettrica di proprietà della società Enel distribuzione S.p.a.. Gli arrestati dopo le formalità di legge, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.