Sono ripresi i furti di cavi di rame e materiale elettrico. Dopo la Strada Provinciale San Michele che collega la città con le località balneari di Mollarella, Rocca e Pisciotto, ad essere stata presa di mira stavolta è stata via Torregrossa, arteria di collegamento tra via Campobello e la zona di nuova edificazione di Piano Cannelle. Anche in questo caso, una volta accertata la dinamica del furto, è stata allertata la squadra di operai incaricata dal Comune per gestire il servizio di pubblica illuminazione. Giunti sul posto, gli elettricisti hanno constatato la consueta situazione. Fili per la conduzione della pubblica illuminazione scoperti, cavi di rame mancanti e impossibilità di alimentare la zona presa di mira. Giocoforza, via Torregrossa ieri sera è rimasta parzialmente al buio.