Pubblicità

daddelli (Small)Si svolgerà quest’anno a Palma, esattamente il 23 agosto, la terza edizione di “Friscalettando” la kermesse che ogni anno vede il radunarsi di friscalettari provenienti dalla Sicilia e dalla Calabria, accompagnati da chitarristi, tamburellisti, fisarmonicisti e danzatrici per dare lustro, preservare e conservare uno degli strumenti principi della cultura popolare musicale siciliana.
L’evento è organizzato tra gli altri dal palmese Angelo Salvatore Daddelli, che ha fortemente voluto che l’edizione 2014 si svolgesse nella cittadina del gattopardo. All’organizzazione partecipa anche il dipartimento di etnomusicologia dell’Università degli Studi di Palermo. Gli artisti si esibiscono, viaggiano e pernottano a loro spese, segno della grande passione per questo antico strumento.
L’amministrazione comunale, e in particolare l’assessore Vincenzo Salerno, sta contribuendo alla buona riuscita, dando un appoggio logistico. “Quest’anno – ha dichiarato Daddelli – ho lottato con tutte le mie forze affinché ad ospitare l’evento fosse la mia Palma. Molti comuni si erano fatti avanti ma sono riuscito a spuntarla in forza dell’impegno da me profuso per fare conoscere il friscaletto nel capoluogo siciliano, dove era praticamente quasi scomparso, sia ai turisti che agli stessi palermitani”.