Il sociologo e giornalista Francesco Pira,  sarà uno dei docenti a Palermo del IV Corso della Scuola di Alta Formazione Politica  della  LUP (Libera Università della Politica) fondata da Padre Ennio Pintacuda che si svolgerà nel capoluogo siciliano da oggi al I° settembre 2012. Pira, docente di comunicazione e relazioni pubbliche all’Università di Udine e Consigliere Nazionale dell’Associazione Italiana di Comunicazione Pubblica, sarà uno dei tre docenti della prima lezione in programma oggi presso la sede di Confindustria Sicilia con inizio alle 9 sul tema: Finestre sui mondi digitali e i Social Network. Strumenti tecnologici di pericolo o mare sociale e socievole di ricchezza creativa e di immaginazione? Gli altri due docenti della mattina sono stati  Massimiliano Granieri, docente di diritto comparato all’Università di Bari e Angelo Marra, imprenditore nel settore delle nuove tecnologie e Consigliere Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria.  L’incontro è stato introdotto da Michelangelo Salamone, Segretario Generale della LUP: Dopo gli indirizzi di saluto di Adelfio Elio Cardinale, Presidente della Scuola di Alta Formazione, Roberto Helg, Presidente della Camera di Commercio di Palermo, Gaetano Lo Cicero, Governatore  Distretto 2110 Rotary Sicilia- Malta, Pietro Luigi Matta, Presidente della LUP e Nino Salerno, Vice Presidente di Confindustria Sicilia, i lavori sono stati aperti e coordinati da Emilio Giammusso Direttore della Scuola di Alta Formazione. Previsto L’intervento di Antonello Miranda, Preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Palermo. Francesco Pira parteciperà  stasera anche all’incontro-dibattito,  che si svolgerà sempre a Palermo a Palazzo Palagonia in via del IV aprile alle 21, sul tema : Smart Politics nell’era
della democrazia digitale. Le sfide dello sviluppo locale in tempi di globalizzazione.  Aprirà i lavori Antonino Corsaro dell’Università degli studi di Catania. Modererà Nicola Navarra, Consigliere della Lup. Discuteranno del tema della serata: Francesco Aiello, Assessore Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, Giuseppe Barbera, Assessore alla vivibilità, verde, reti telematiche e innovazione del Comune di Palermo, Mirella Maggio, Segretario Generale della CGIL Sicilia, Caterina Di Chiara, Presidente Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Palermo, Gaetano Lo Cicero, Governatore Rotary del Distretto Sicilia- Malta, Giovanni Tumbiolo, Presidente del Distretto Produttivo della Pesca e Bernardo Mattarella, Dirigente di INVITALIA, Agenzia per l’attrazione investimenti e sviluppo territoriale.