Francesca Capobianco riceve consegne da VinciUn altro mini rimpasto è stato operato dal sindaco Pasquale Amato. Ad entrare nella giunta palmese è il giovane architetto Francesca Capobianco che sostituisce Agata Vinci, che continuerà a svolgere il ruolo di consigliere comunale. Si tratta di un cambio tutto interno al Nuovo Centro Destra. Al neo assessore sono state assegnate le deleghe alle Pari opportunità, Programmazione, Politiche comunitarie, Sport, Turismo e Spettacolo, Pubblica Istruzione e Attività culturali.

L’ingresso in giunta di Capobianco è stata anche l’occasione per una più ampia redistribuzione delle deleghe. Al vicesindaco Daniele Balistreri alle deleghe Finanze e patrimonio, Polizia Municipale e Politiche del Personale è stata assegnata anche quella delle Politiche sociali che era stata in precedenza proprio di Vinci. All’assessore Calogero Alotto, oltre le deleghe assegnategli all’atto di nomina, (Agricoltura, Manutenzione, Servizi Ambientali Esterni e Tributi) è stata assegnata anche la Sanità, settore anch’esso fin qui gestito dall’assessore uscente Vinci. Rimangono invariate, invece, le deleghe di Giuseppe Di Miceli che continuerà ad occuparsi di  Lavori pubblici, Urbanistica e Territorio.