Estate 2019, varato il piano traffico che regolamenta la viabilità in accesso e in uscita dalle zone balneari. Il provvedimento è del dipartimento di Polizia Municipale e rappresenta il vademecum su come muoversi in automobile lungo i ventiquattro chilometri di costa. La durata in vigore dal 20 Giugno al prossimo 8 settembre. All’emissione dell’ordinanza, si è arrivati dopo che “il competente personale di Polizia Municipale ha esperito puntuali sopralluoghi atti a verificare opportunità risolutive agli effetti della fluidificazione del traffico veicolare sui percorsi così da tutelare la pubblica incolumità rendendo agevole e sicuro il transito dei mezzi tutti e, soprattutto, di quelli eventuali di emergenza e di soccorso”. Le prescrizioni riguardano soprattutto le zone di Mollarella, Pisciotto, Rocca e Carrubbella Santa Zita, quelle maggiormente frequentate e che – a differenza di Marianello – necessitano di provvedimenti ad hoc per regolamentare il traffico. Le limitazioni più significative sono relative ad una serie di divieti di sosta. Nello specifico, “l’istituzione, sul tratto della strada Comunale Licata-Pisciotto compreso tra il Lido “La Caduta” (ex Villaggio Fiaccabrino) e la Strada Provinciale 38 in atto denominata “Via Minosse”, il divieto di sosta sul lato destro lungo la direzione di marcia indicata” sempre a Mollarella “l’istituzione del divieto di sosta in aderenza alla banchina pedonale di Via Minosse nel tratto prospiciente il locale “Molly Club” ed in aderenza alla banchina pedonale che insiste sul tratto immediatamente corrispondente e sul lato opposto della stessa Via Minosse”. Per quanto concerne Pisciotto e Rocca, l’ordinanza della Municipale sottolinea invece il senso di marcia in cui Carrubbella Santa Zita andrà percorsa. “Le Strade Vicinali Santa Zita e Carrubbella dovranno essere transitate secondo l’unico senso di marcia che dalla Strada Provinciale numero 67 “Licata-Poggio Carrubbella-Pisciotto-CutiCascino” porta verso la Strada Vicinale “San Nicola Chiavarello” ed altresì, su tali strade sarà consentita la sosta solamente in corrispondenza del tratto indicato nella planimetria”. Divieto di transito ai mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate sulle Strade Vicinali Santa Zita e Carrubbella. Niente sosta infine su entrambi i lati della Strada Comunale di accesso alla Contrada San Nicola.