Sono iniziati con il canonico tema d’italiano gli esami di stato per circa mezzo milione di studenti italiani. Esami di maturità anche a Licata con il Liceo Linares, l’Ipia Fermi, l’Itc Re Capriata e il Geometra Ines Giganti Curella, teatri delle prove. Si replicherà domani mattina con le diverse tipologie di prova a seconda dei vari indirizzi di studio e dopo qualche giorno si terrà poi il terzo e ultimo giorno di scritti con il pastone di quiz che mette insieme quesiti di più materie. E’ stato il primo esame in cui le tracce non sono arrivate brevi manu, ma la trasmissione è stata fatta per via telematica. Smentito chi credeva che questo avrebbe potuto causare problemi. Al Liceo Linares tutto in ordine, le tracce sono arrivate in maniera assolutamente regolare e già alle 9,10 è stato dato lo start. Sei ore a disposizione dei ragazzi che hanno avuto tempo fino alle 15,10 per ultimare i loro elaborati. Al lavoro le varie commissioni che hanno vigilato sul regolare svolgimento dei temi. I primi alunni ad uscire dall’Aula Magna del Liceo Linares sono stati due ragazzi che frequentano lo scientifico che hanno consegnato i loro elaborati intorno alle 12,30.