devastazione serreCon una nota indirizzata al Presidente della Regione e all’Assessore Regionale all’Agricoltura, il Sindaco Angelo Cambiano, allo scopo di sollecitare l’adozione di interventi urgenti e aiuti concreti, in attesa del perfezionamento del tortuoso iter per il riconoscimento della Calamità Naturale a favore delle aziende danneggiate dalla tromba d’aria del 10 ottobre scorso, ha chiesto al Governo Regionale di fare ricorso al Fondo di Solidarietà Regionale, come anticipo delle somme proveniente dal Fondo di Solidarietà Nazionale.

L’operazione si rende necessaria in considerazione del carattere di eccezionalità dell’evento calamitoso e per facilitare la ripresa economica e produttiva delle imprese agricole danneggiate. “La necessità di questo intervento nei confronti del Governo Regionale – spiega il Sindaco – nasce dalla considerazione del fatto che le aziende e i produttori sono stati colpiti mentre si trovavano in fase di piena produzione e a pochi giorni dal raccolto, che è andato perso insieme a tutti gli investimenti spazzati via dal vento, compromettendo l’intera annata agraria e, conseguentemente, messo in ginocchio l’intera economia cittadina”.