HPIM3914Sono stati apposti i cartelli che segnalano il divieto di balneazione nel tratto iniziale della spiaggia di Marianello. Ad occuparsi dell’apposizione dei cartelli è stato il Dipartimento Lavori Pubblici. Per tutta la mattinata, dalla zona di arenile in questione, è scaturito inoltre un odore nauseabondo che cela probabilmente la presenza e il funzionamento di qualche scarico che non è ancora stato individuato. Ad aggravare ulteriormente la situazione alcune chiazze di schiuma biancastra che galleggiavano sulla superficie dell’acqua. Già durante i prelievi del tecnici dell’Arpa era apparso subito chiaro che qualcosa non andasse. Le provette si erano infatti immediatamente riempite di un liquido nero che poco poteva avere a che fare con la limpidezza delle acque di Marianello.