Guardia costieraL’ufficio Circondariale Marittimo è stato impegnato nella giornata di ieri in due interventi di soccorso in mare. Gli uomini agli ordini del Tenente di Vascello Alessandro Ferruccio Grassia hanno dovuto utilizzare le due motovedette in dotazione per dare assistenza a due imbarcazioni in difficoltà poco al largo del porto di Licata. Nel primo caso, la Guardia Costiera è stata allertata, mediante una segnalazione telefonica, ed è intervenuta per recuperare un piccolo natante in avaria a causa di un guasto meccanico. Nel secondo caso, la segnalazione ha riguardato invece un motopesca che per effetto di una falla aveva iniziato a imbarcare acqua. Entrambe le circostanze sono da addebitare al peggioramento delle condizioni meteo-marine che hanno sorpreso le due imbarcazioni. Fortunatamente tutti gli occupanti dei due battelli non hanno riportato nessuna conseguenza.