Doppio colpo di mercato per la Sant’Angelo Licata. La compagine del presidente Onofrio Vitali, in vista dell’esordio assoluto nel campionato di Promozione, ha raggiunto l’accordo con il bomber Salvatore  Parrinello,autore di 15 reti nello scorso campionato di Prima Categoria con la maglia del Serradifalco. Il calciatore va a completare il reparto avanzato dei gialloblù, garantendo goal ed esperienza ad un gruppo giovane. La società ha anche tesserato il portiere Fabio Di Benedetto, che già da una settimana si allenava agli ordini del secondo Salvatore Napoli. Per lui si tratta di un ritorno sui campi da calcio dopo qualche anno di astinenza, ma durante la settimana ha convinto mister e società che hanno deciso di puntare su di lui. Intanto tra meno di 24 ore partirà ufficialmente il campionato di Promozione e il morale è alto nella compagine gialloblù. Le due vittorie in Coppa Italia (entrambre per 2-0 contro il Real Niscemi) hanno sicuramente mostrato una Sant’Angelo vogliosa e ben messa in campo, nonostante i carichi di lavoro estivi. Per la gara di domani, nessun problema di formazione per mister Vedda che recupera anche La Cognata rispetto al match di domenica scorsa. Il match contro l’Aci S.Filippo si giocherà allo stadio Calogero Saporito, con la società che ha provveduto a  rendere fruibili a proprie spese i servizi igienici e gli impianti idraulici ed elettrici abbandonati da anni, pur non avendo la gestione dell’impianto stesso.