C’è un arresto – si tratta di una donna – dopo l’accoltellamento della tarda mattinata di ieri. Gli agenti del commissariato di Polizia di via Campobello hanno provato a ricostruire dettagliatamente quanto accaduto. La baruffa sarebbe scoppiata per futili motivi (pare spese condominiali). All’indagata, una donna di età compresa tra 45 e 50 anni, è stata contestata anche l’accusa di porto ingiustificato di arma da taglio.