SI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Canicattì, continuando la capillare attività di controllo del territorio con il fine di prevenire e reprimere la commissione di reati, ma in particolare lo scellerato commercio di sostanze stupefacenti, con una sincronizzata operazione tra Aliquota operativa ed Aliquota radiomobile, hanno proceduto all’arresto del canicattinese Salvatore Furia, 46enne, commerciante. Furia è stato sorpreso dai Carabinieri mentre prelevava un involucro che celava dieci panetti di hashish del peso complessivo di un chilogrammo, da un vecchio furgone usato come deposito, parcheggiato in un suo fondo agricolo a pochi chilometri dal centro abitato. Salvatore Furia dopo le formalità di rito in caserma è stato associato alla Casa circondariale di contrada “Petrusa” a disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento.