Un’Interrogazione sulle azioni intraprese dopo le piogge torrenziali e la tracimazione dei canali di scolo, che hanno interessato tutte le campagne della piana di Licata sino ad arrivare alla zona di Mollarella, è stata presentata da 4 consiglieri comunali di opposizione.

Premesso che:
– in data 11 novembre 2021, a seguito delle piogge torrenziali sono tracimati tutti i canali di scolo a partire dalla S.S. 115 inondando le campagne della piana di Licata sino ad arrivare alla zona di Mollarella;

– in data 13 novembre 2021, il sindaco ha effettuato un sopralluogo nella zona oggetto di inondazione alla presenza del Prof. Giuseppe Aronica dell’università di Catania, del Geom. Toni De Marco quale responsabile della Protezione Civile Comunale oltre a vari componenti della amministrazione in carica;

La presente per interrogare il Sig. Sindaco nella qualità di capo dell’amministrazione in carica nonché organo di protezione civile comunale, sui seguenti punti:

– Quali iniziative a partire dal 12/11/2021, sono state intraprese nell’immediato per evitare il verificarsi di nuove e periodiche tracimazioni dei canali di scolo al fine di evitare l’allagamento delle campagne della piana di Licata e della zona di Mollarella, causa

– Quali determine e/o opere ha eseguito in somma urgenza per evitare tali allagamenti;

– Quali Organi competenti ha sollecitato (per iscritto) affinchè eseguissero i necessari lavori urgenti di sistemazione degli argini degli ormai famigerati canaloni, che, tracimano periodicamente;

– Quale programmazione a medio e lungo termine sta attivando/progettando per evitare il periodico e seriale allagamento della piana di Licata fino ad arrivare alla zona di Molarella;

Tutto ciò Le viene chiesto facendo presente che su di Ella ricade il dovere, giuridico e morale, di intervenire su tale specifica materia, al fine di evitare i tanti danni e le tante pene per gli agricoltori licatesi e per tutti quelli che hanno beni ed attività nella zona.

Ringraziando anticipatamente per la sua celere risposta e nella speranza che già siano stati attivati tutti i canali e le procedure del caso.

Curella Angelo
Melania D’Orsi
Giovanni Spiteri
Anna Triglia