Dopo i tre giorni (31 ottobre, 1 e 2 novembre) di chiusura obbligatoria imposti dal Sindaco al fine di contrastare e contenere la diffusione del coronavirus, nella giornata di domani, 3 novembre, i due cimiteri comunali dei Cappuccini e di Marianello, riapriranno regolarmente al pubblico.

“Siamo consapevoli del fatto che la scelta dall’Amministrazione comunale di chiudere i due cimiteri comunali in occasione delle giornate tradizionalmente dedicate alla commemorazione dei defunti, è stata tanta pesante quanto indispensabile, per le motivazioni che stanno alla base di tale scelta” sono le parole dell’assessore ai servizi cimiteriali, Giuseppe Ripellino.

“Da domani 3 novembre, si potrà liberamente andare a rendere omaggio, portare un fiore, recitare una preghiera al cospetto delle tombe dei nostri cari, e i nostri concittadini potranno farlo trovando degli ambienti bonificati da erbacce e qualsiasi tipo di rifiuti; troveranno un posto degno di accogliere e conservare le spoglie dei nostri cari defunti, la cui memoria va costantemente rispettata ed onorata – prosegue l’assessore Ripellino – Da ciò il nostro appello alla sensibilizzazione di tutti i nostri cari concittadini, perchè, ci aiutino a mantenere puliti, e degni di rispetto, questi sacri luoghi in cui tutti abbiamo i nostri cari defunti”.